Skip to content

Previsioni per Agosto 2014

Tu sai quello che vuoi, ma non sai come raggiungerlo.
Sai anche che servono visioni generali su cui fondare le scelte.
Il gap tra te e lo stato fisico in cui avrai concretizzato il tuo sogno è alto.
Consideri anche che nel sogno ci sei già, ma sei in un sogno diverso.
Per le tue tre settimane di ferie di agosto vorresti una settimana in un hotel a Cortina, in albergo panoramico con il lusso che si respira quando affondi nei cuscini e spezzatino di capriolo servito a pranzo alle ore 12.15; ti piacerebbe poter evitare vecchi e bambini, ma dopo breve riflessione, che fai ricordando che hai sofferto su ben due esami di statistica, ti rassegni, anche se stai sognando.
Poi vorresti due settimane al mare, ma prima di quella della montagna, e sogni un hotel con cucina salentina o siciliana, perché i villaggi li hai già sperimentati e anche se sono a quattro o cinque stelle c’è sempre un’aria da mensa e soprattutto ne hai abbastanza di stare a tavola, tu single, con un sacco di persone diverse con cui non hai molto da spartire e finisci sempre col mangiare in fretta per abbandonare il campo; soprattutto poi vorresti poter fare colazione all’aperto e tuffarti e stare a mollo in un mare bello come una piscina naturale. Per inciso brevemente e ad intervalli regolari maledici il fatto che Valtur, sull’orlo del tracollo, abbia ceduto a degli arroganti casinisti, il villaggio dell’isola di Santo Stefano. Per il mare potresti anche apprezzare un tre stelle ma dovrà essere charmant come quelle stanzette in cui sei stata e ti sei ubriacata a Paros, perchè al primo asciugamano a cigno con fiore di ibiscus che vedi sul letto potresti azzannare il cameriere e farne polpette. Si sa, tra l’altro, che sono degli uomini a fare gli animali decorativi nelle stanze da letto. E non so se s’è già chiarito abbastanza ma il mare deve essere proprio bello, perché se no fai prima ad andare su e giù sulla riviera romagnola. Poi vorresti evitare di sbatterti con troppi mezzi di trasporto, perché deve essere una vacanza e non lavoro e prendere auto, aereo, taxi, traghetto e ancora taxi, non fa parte del sogno.
Così pensi che come ogni anno hai bisogno di un guru che ti indirizzi, ma con i dettagli, mica con cose generali che sono bravi tutti.

Tu sai quello che vuoi, ma hai troppe possibilità di scelta.
Poi certo, vorresti anche una settimana di noia a casa, perchè così tornerai al lavoro con meno malessere. E quasi ti sei dimenticata che nella tua lista di desideri per il 2014 c’era un giretto a vedere i geiser e quando ci potresti mai andare se non d’estate? Vorresti poi tantissimo passare qualche giorno in una dimensione art deco, perchè senti che ti mancano i tè con una fetta di torta alle mele al pomeriggio e tutta quella tappezzeria con i fiori.

Tu sai quello che vuoi, ma stai proprio cambiando idea.
Perché adesso hai una visione e già ti immagini come sarai tra pochi giorni.

 

 

41 Comments

    • rO rO

      Sto solo cercando da voi, miei cari blogger pieni di sorprese, una geniale soluzione. L’ultima volta, grazie ad un consiglio, sono finita con grande soddisfazione a Saint Martin.

      • Non ho conigli nel cappello. Al massimo un coniglio nei pantaloni. Perché sono contento di vederti (Cit. Roger Rabbit)

        • rO rO

          Hai fatto bene a riportare quanto tra parentesi perchè per un momento mi stavo preoccupando.

          • E’ che sei cccccccciòvane… e non ti ricordi le battute… 😀 😀 😀 “Is that a pistol in your pocket, or are you just happy to see me?” (questo è l’originale targato Mae West)

            • rO rO

              E’ che sono ignorante, Max! Comunque devo confermare che, scritta così, mi suona già più familiare che leggendo che hai un coniglio nei pantaloni.

              • In Roger Rabbit ci sono una serie di battute, di cui questa è la più famosa, riprese da battute classiche… “Sei contento di vedermi o hai un coniglio nei pantaloni?” e lui il coniglio lo aveva davvero… 😀 😀 😀

                • rO rO

                  Me lo dovrei riguardare, anche perché io amo i coniglietti!

  1. Per la settimana di noia a casa sono bravissimo a consigliarti, chiedi pure. Per il resto no, ma se passi in costiera ti presento Iuno e Sal de Riso (i suoi dolci non lui).

    • rO rO

      In realtà ci passo per una toccata, matrimonio e fuga. Grazie però. Ti scrivo se a casa (ma dubito) mi annoio.

      • Io ce l’ho stasera il matrimonio, help me :”(

        • rO rO

          UAU! Io adoro i matrimoni!! Invidia.

          • Travestiti da me, mi fai fare bella figura e ti diverti

            • rO rO

              Gente vestita bene, buon cibo, musica e magari vista panoramica: come fa a non piacerti?

  2. E alla fine agosto arriva e passa. L’importante è stare bene con noi stesse

    • rO rO

      Be’, questo sì, fortunatamente su questo fronte problemi non ne ho.

  3. Statisticamente, un italiano su tre non andrà in vacanza, nonostante un +6% rispetto allo scorso anno (ma chi c’era sulle spiagge allora dodici mesi fa?).
    Però la spesa media pro capite scende drasticamente e si attesta su 780 euro (-18%).
    Scende di ben 11 punti (dal 53% del 2013 al 42%) il numero di coloro che rinunciano alla vacanza perché costa troppo, anche se resta in controtendenza, anzi in netta ascesa – come del resto segnalano i dati Istat sull’occupazione – il timore di perdere il lavoro, che passa dal 12 al 14%.

    Ma qui si parlava di sogno, non di statistica, quindi ti chiedo scusa. Meriti di sognare.

    • rO rO

      Se vuoi ripassiamo insieme.
      Cmq forse hai preso i dati della Cgia di Mestre, noti catastrofisti d’Italia. Nella pratica credimi che nella mia attuale ricerca sto trovando parecchi hotel senza camere disponibili.

  4. duepassietorno duepassietorno

    questo post è geniale.
    A

    • rO rO

      😉

  5. Scribacchina Scribacchina

    Bed and breakfast gestito a livello famigliare in Sicilia, parte sud est: il mare cristallino c’è, la vera cucina siciliana pure (rischi l’obesità) e in più hai la possibilità di conoscere gente “vera”. Il fatto che si prendano cura di te è un optional da non sottovalutare 🙂

    • rO rO

      Scrivimi il nome! Magari è perfetto e ha pure posto.

      • Scribacchina Scribacchina

        Per il nome devo sondare, ci erano andati dei miei amici… Come esperienza personale posso dirti che l’anno scorso ho fatto le vacanze nel ragusano, eravamo una compagnia e abbiamo preso una casa in affitto: è andata a finire che i proprietari, che abbiamo conosciuto solo il giorno dell’arrivo, erano a cena da noi una sera sì e una no; pare che in tutta questa zona (Ragusa, Noto, Siracusa e piccoli paesi sul mare) la gente sia molto molto cordiale e cerchi di farti sentire come a casa tua, in una sorta di grande famiglia 🙂

        • rO rO

          Bello. A me non dispiacerebbe in fondo ma va considerato che parto da sola e quindi magari senza auto. Se ti capita di ritrovare il nome di quel posto mi fai un favore. Grazie comunque.

  6. Io ti consiglierei un lago. Si, un lago di montagna e quel che ci vuole. D’altra parte l’opzione isola te la sei già giocata con Saint Martin.

    • rO rO

      Capisco, ma il lago è per te che sei melanconico. Io preferisco il mare, come da post.

      • Immaginavo questa risposta. Magari puoi pensarci per la settimana di noia 😉

        • rO rO

          È che a me il lago proprio deprime. Lo so che molti l’adorano, ma a me fa proprio effetto tristezza, anche se c’è vento e si può fare kitesurf.

          • So gusti… ih ih Però sul kitesurf potremmo essere d’accordo.

            • rO rO

              🙂

  7. Accidenti una partenza alla grande per poi scendere a terra con la vacanziera single (ci credo che sia single!) per finire ciuca (ubriaca) sola in casa.
    Ottimo e stimolante oroscopo per un agosto di relax e vacanziero.

    • rO rO

      Si scherza un po’.

      • Me il percorso è veramente notevole! Il post mi è piaciuto immensamente. Ironico, scanzonato e pieno di immaginazione.

        • rO rO

          Grazie 🙂

          • un sorrsio sperando che si avveri la prima parte del percorso.

            • rO rO

              Come sei gentile, Orso. Grazie mille.

  8. roceresale roceresale

    Se trovi il guru che ti indirizzi, fai un fischio. Se poi trovi il guru e un indirizzo, ancor meglio. Al massimo ti do il mio, di indirizzo. 😉

    • rO rO

      Sarà fatto!

  9. che problema c’è???
    sparati un terno e spera… hai visto mai…!!!
    anzi, vai alla grande e punta direttamente sul superenalotto, come si dice… la fortuna va aiutata, agevolata, sogni e desideri diventano realizzabili sono con una notevole botta di “fattore C”.

    TADS

  10. Bia Bia

    Non ho di questi problemi… ho il camper!!! 😀

  11. Ti direi di fare un giro a Singapore, ma ad agosto sono già fully booked! 🙂

    Comunque il riassunto è che “si sa come raggiungere l’obiettivo, ma non si sa quale sia”. Decisamente troppa, troppa scelta. L’idea del B&B giù al sud non è male comunque!

Rispondi

Scroll Up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: