Skip to content

Spirale Mistica

La situazione fino a qualche anno fa era proprio come  a Lawndale, senza qualche personaggio, o.k., diciamolo.
In pratica io vestivo quasi sempre di verde, portavo gli occhiali da vista e avevo un fratello membro del Club della Moda, cioè un tronista dall’addominale scolpito e dal corpo depilato con centinaia di amiche su Facebook. Avevo anche una migliore amica, la quale sosteneva di essere me e che io fossi Jane, visto che ero quella che disegnava e quindi un po’ artista. Ma credo proprio che si sbagliasse. Non avevo sedici anni, ma venti o venticinque ed ero cinica ed anticonformista; passare del tempo con persone del nord Europa ti segna: continui ad odiare per tutti gli anni a venire che al supermercato inseriscano il tuo prosciutto in due buste e alla cassa ti diano sacchetti dentro sacchetti che poi a casa dovrai pure smistare nella raccolta differenziata. Poi ci stava sempre un Trent Lane, che poteva anche essere un Andy o altro, che sicuramente suonava grunge e mi lasciava lì in muto batticuore, perdutamente innamorata. Lui però non sempre ricambiava i miei sentimenti e se li ricambiava aveva anche dei conflitti interiori tali per cui non si dichiarava o se ne usciva, in fase di petting pomeridiano nel suo letto singolo della casa seicentesca in quel momento non frequentata dai suoi, con una frase del tipo: “Ma non sei mai dolce tu?”.

Ieri mi hanno scritto: “Sei più fica di Wonder Woman, più presente della donna invisibile, più dura di Margaret Thatcher e più Dalai Lama di Roberto Baggio.” Al che mi sono detta che sono molto più vicina alla me Daria di quanto non ricordassi.  Insomma, qualcosa è cambiato, qualcosa no: mio fratello ha lasciato il club.

Citazione. “Daria: Il problema è: sto supportando la mia amica o mi sto arrendendo al sistema?”

Soundtrack: Greenday – Time of your life

30 Comments

    • rO rO

      Grazie. Anche a te.

  1. Adesso però hai gli stivali fighi!!
    Ti abbraccio e ti stampo un bacione tutto verde! :*

    • rO rO

      Vero! 🙂
      Buona giornata Mita!

  2. Figata, non ci ho capito una benemerita cippa ma è una figata.

    • rO rO

      Su Mtv davano anni fa una serie che si chiamava Daria, di solito al giovedì sera. Io mi ci ritrovavo parecchio.

      • ho fatto una figura di medda ok… è l’età

        • rO rO

          Nessuna figura. Credo che leggendo il post non sarai affatto l’unica a non capirci e non per un fatto d’età.

  3. e ora che colore indossi?
    (buona domenica) 😉

    • rO rO

      Parecchio nero e tante righe. Ma il verde, me lo dicono tutti, mi sta decisamente meglio.
      E tu?

      • beh il nero è sempre sensuale in una donna, la riga mi piace, la trovo allegra (ho quasi tutte camicie a righe in effetti)
        io amo il blu in fondo, in ogni sfumatura, è senza dubbio il colore più diffuso nel mio abbigliamento 🙂

  4. Daria era, ed è una delle mie eroine!Io invece ho come amica una Brittany Taylor… mi faccio gli auguri da sola… Buona giornata!

    • rO rO

      Grazie. Buona giornata anche a te!

  5. La mia eroina era Pippi calze lunghe figurati tu ….buona domenica! 🙂

    • rO rO

      Ah ah! 🙂 grazie, buona domenica anche a te!

  6. E’ una questione di maturità. Si tengono a venti-venticinque anni atteggiamenti che forse non condividiamo ma che ci gratificano interiormente. Poi il viaggiare, il conoscere nuovi mondi, persone diverse per stile di vita modificano le nostre percezioni del sistema, del mondo. In altre parole facciamo uscire la nostra vera personalità che era rimasta in ombra fino a quel momento.
    Quindi, secondo me, non supporti l’amica, né ti arrendi al sistema. Sei solo tu.

    • rO rO

      Proprio quello che volevo dire io.

      • Allora ho dato la giusta interpretazione al tuo post.

  7. “Condizione le persone a non aspettarti niente da te, così ogni cosa le manderà in estasi.” Cit.

    Invece penso, a differenza di Menteminima, che forse comincio a capirci qualcosa.

    Però te lo devo dire: ti sei arresa al sistema. Come te lo direbbe Daria: diretta.

    • rO rO

      Anche io penso che tu stia iniziando a capirmi.

      • Allora ti invito ufficialmente a bere un paio di drink di magnesio supremo.

  8. Daria non l’ho mai guardato che mi urtavano i disegni.
    Pero credo di capire quello che intendi!

  9. A singapore è bello perché vado sempre a fare la spesa con lo zaino, e nonostante quello mi imbustano tutto.

  10. Qualche puntata di Daria devo averla vista anch’io, perché mi ricordo sia lei che la tizia coi capelli a mezzaluna. E poi hai messo pure i Green Day. E un po’ di sano cinismo. Non so se capisco del tutto, ma apprezzo.

    • rO rO

      Com’è questo cambio di look? E dove sono i tuoi occhi verdi?

      • A South Park hanno tutti gli occhi neri, non posso farci niente! In ogni caso rispetto a Snoopy la somiglianza è maggiore, dai.

Rispondi

Scroll Up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: