Skip to content

Il significato di viaggiare

2 gennaio 2013.
Aeroplano: pg. 209, tra le parole Acquedotto e Albergo. Considerando che i miei sogni ricorrenti sono passati da alberghi ad aerei, confido che non avvenga un altro passo indietro verso gli acquedotti, che potrebbero rivelarsi di una noia mortale.

Aeroplano, 35,36,44
Vedere un aeroplano che rapidamente sparisce nel cielo….No…
Un aeroplano che precipita potrebbe significare… che sto male…no, grazie…
Viaggiare* in aeroplano è la conferma di un momento felice e di successo nella propria vita, grazie all’avvenuto superamento di ogni opposizione. Partire con l’aereo potrebbe significare la necessità, umiliante, di chiedere aiuto ad un superiore.
( dio? )

Ora, su viaggiare 23,10,33 c’è un asterisco: pag. 110
L‘azione di viaggiare comporta l’annuncio di un cambiamento, sia che si sognino i preparativi che il viaggio. Se poi si è anche in allegra compagnia, i cambiamenti, positivi, riguarderanno la possibilità di fare nuove amicizie o migliorare i rapporti già allacciati. 

Nel mio sogno il mio volo di stanotte è stato riprogrammato. Io e i miei compagni l’abbiamo perso perché ho atteso il dott. R. che non trovava il biglietto nella camera d’albergo. Ho proposto però di riprogrammarlo per una data prima di fine gennaio, perché poi devo andare ad Abu Dhabi. Così  nel frattempo abbiamo deciso tutti di goderci una festa in piscina. C’era un sacco di gente, peccato che qualche stordito, forse non troppo lucido per l’alcol, avesse inzuppato anche il mio accappatoio sotto una doccia. Ma era un sogno ed ecco che…ah, no, non era l’accappatoio, era il mantello!

Mantello.
Maledetti supereroi.
______

And the question is:
Dove sarò oggi? Siamo a fine gennaio.

Soundtrack: Big Jet Plane – Angus and Julia Stone

Piccola playlist mentre faccio la valigia:
– Florence + The Machine – Postcard from Italy ( cover dei Beirut)
– Massive Attack – Silent Spring
– Crissi Cochrane – Drive All Night
– Boy – Skin 

5 Comments

  1. Ben raccontate le sensazioni.
    Di alberghi, di aerei, di viaggi non mi stanco mai.

    • rO rO

      Hai ragione. E come la metti tu mi fa persino piacere l’idea 🙂

  2. italianamentescoretta italianamentescoretta

    La domanda è: dove saranno i tuoi sogni, oggi?
    Ché tu potresti volare, su un aereo, ed arrivare in un posto distante un milione di chilometri ma, nello stesso tempo, restare ferma, immobile, dov’eri.
    Ché da ferma, invece, i tuoi sogni potrebbero portarti lontano, tanto lontano da scoprire mondi inesplorati; e potresti arrivarci volando, ma senza aereo, ché forse il mantello serviva a quello.
    Forse…
    Ché forse il significato di viaggiare, è questo.
    Forse…

    Bel post.
    Notte.
    r.

    P.s. la PlayList è buona!

    • rO rO

      Ah, non lo so! Posso dirti con chi saranno i miei sogni sabato prossimo?

Comments are closed.

Scroll Up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: