Skip to content

Rimedi della nonna

“Un guerriero non può abbassare la testa, altrimenti rischia di perdere di vista l’orizzonte dei suoi sogni”.

Direttamente dal bigliettino d’auguri di buon 2013 che ho aperto stamattina intorno alle dieci, scritto a mano da un signore pressapoco sessantenne.
Scritto ad una che il libercolo di Sun-Tzu, l’Arte della Guerra, l’ha sciupato non poco a forza di portarselo in borsa. Posizionato attualmente tra “Chissà se stai dormendo” ( noto alle cronache per avermi fatto conoscere Fa ) e “Le scene madri della letteratura erotica, antologia dalla M-Z, secondo Panorama”.
La stessa persona che applica le 4P del mktg aziendale alla propria vita.

In questo inizio d’anno, a voi tutti che avete un momento di sconforto, suggerisco il metodo seguente: isolatevi in bagno, prendete un phon, meglio se potente, accendetelo, puntatevelo al viso e rimanete lì ad occhi chiusi finché basta.

Cocktail del giorno: Havana Cola. Di facile realizzazione. Havana così, a piacere, q.b., appunto.

6 Comments

  1. darwinwastooselective darwinwastooselective

    Havana quanto basta, senza curarsi del se resti spazio per la cola.

    • rO rO

      Perchè sei sparito?

  2. rO rO

    Solo per i maggiorenni! Per le giovani creature c’è il phon.

  3. caterina rotondi caterina rotondi

    Wow lo stesso rimedio che usa mia figlia! Ed io che pensavo fosse un po’ matta. 🙂
    Grazie per la visita, un salutone.

    • rO rO

      C’è da chiedersi ora quanti anni ha tua figlia. La strana potrei essere io! ( cosa per altro che qualcuno già ritiene )

  4. Il trucco del phon m’è assolutamente nuovo, ma adesso mi chiedo come tu l’abbia scoperto.

Comments are closed.

Scroll Up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: