Skip to content

Le classifiche di un uomo

Oggi è un anno che Aldo sta con la sua ragazza. Io ho passato la notte nella sua camera, nel suo letto, dalla parte della parete. Alle 11 passate il portiere ha suonato il campanello. La sua fidanzata gli ha mandato una rosa. Anche lui ha mandato una rosa a lei: hanno avuto la stessa idea.

Dice che tra noi se continua dipende da me, se lo voglio io. Me lo dice come se una fidanzata non l’avesse, dandomi ad intendere che ogni storia continua se si sta bene insieme. Poi a mente fredda mi chiedo se è giusto che mi intrometta così. In realtà non mi sto affatto intromettendo. E’ lui che l’ha voluto. Io continuo solo a stargli accanto. dice che in fondo è un problema suo, non mio. Invece non sono un’amante dei compromessi. se sto con qualcuno, sto con lui e basta, e vorrei che per lui fosse lo stesso. Mi ritrovo sempre in queste situazioni e non so che fare. Almeno imparassi da quello che mi accade… ma ogni volta è la stessa cosa.

Ho deciso di seguire solo un corso il prossimo semestre. Mi danno sei crediti e spero che bastino.
Ho la faccia un po’ sbattuta.
Mi dispiace di non essermi iscritta alla gita a Munster domani. Però qualcosa devo farla. Magari vado a vedere il giardino botanico che sta vicino a casa e dicono che sia bellissimo. Certo non mi va di stare a casa.

Stanotte poi sono rimasta a dormire da Aldo perché le mie sciocchine amiche greche sono delle amanti dell’avventura. Per un soffio mi hanno fatto perdere l’ultimo autobus e poi volevano fare l’autostop. Sarebbero capaci anche di dormire per strada o in casa di qualcuno che non conoscono. io non sono capace di fare queste cose. Non ancora almeno e forse mai ne sarò capace.
Stanotte Aldo mi ha detto che io sono al numero due di un’ipotetica scala da uno a dieci, dove all’uno c’è una ciellina, al dieci una punk bestia e il tre è la perfezione.
Io preferirei occupare il numero quattro piuttosto che il due, ma sembra che questa sia la posizione che mi spetta.
Sembra che io sia troppo brava, anche se la vicinanza con il tre mi lusinga.

Soundtrack: Brandy e Monica – That boy is mine

Scroll Up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: