Skip to content

Completezza e ineccepibilità

La somma di completezza e ineccepibilità dà, senza dubbio alcuno, quella che comunemente chiamiamo perfezione.  Ci sto pensando da qualche giorno a causa di discussioni avute, persone incontrate, momenti vissuti. Pare evidente che la perfezione non esiste, voglio dire, non nel genere umano, non nelle persone. Per fortuna ci ritroviamo ad essere, chi più chi meno, un crogiolo di incompletezza e opinabilità. Dico “per fortuna” perché la perfezione è noiosa, scontata e mette inutile soggezione.

Prendete il dubbio, invece. Affascinante, misterioso e decisamente più interessante. Ecco, l’umiltà è figlia del dubbio. E io adoro l’umiltà. Un vecchio montanaro, laurea honoris causa e qualche libro pubblicato, mi disse una volta che l’umiltà è la più grande forma di intelligenza. Dio lo benedica.

Soundtrack: Smashing Pumpkins – Perfect

One Comment

  1. rO rO

    Beck – Loser
    Per associazione di idee!

Comments are closed.

Scroll Up
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: